Un latte che ha 9 volte più calcio del latte di mucca

Molte persone sono intolleranti al lattosio o preferiscono un stile di vita vegan e non includono i latticini nella loro dieta. Per un lungo tempo, e ancora oggi, il mancato consumo di questi alimenti è direttamente associato alla mancanza di calcio e magnesio, essenziali per l’organismo. Tuttavia, ci sono alimenti vegetali che contengono più minerali del latte e il loro utilizzo non comporta […]

» Read more

Grazie allo yoga questa donna di 87 anni ha cambiato completamente la sua postura e la sua vita 

Non è mai troppo tardi per imparare qualcosa di nuovo, e Anna Pesce lo sa bene. Con i suoi 86 anni, questa donna che non ha mai fatto sport inizia a praticare lo yoga. Ma la cosa migliore è che in un anno è riuscita a cambiare completamente la sua posizione grazie all’esercizio, ha superato una grave cifosi che la fatta soffrire per […]

» Read more

Berrino: evitate di bere il latte di mucca

L’informazione ormonale del latte, quella della crescita veloce (utile al vitello che cresce fino a 300 Kg in pochi mesi) potrebbe avere a che fare con la crescita veloce di cellule come fibromi, sarcomi, cancri. Il Prof. Franco Berrino, Medico Epidemiologo del Dipartimento di Medicina Preventiva e Predittiva di Milano, lo spiega chiaramente:

» Read more

Pilates: benefici, vantaggi ed esercizi da fare a casa

Il pilates non solo aiuta ad avere una silhouette perfetta, ma è anche un ottimo allenamento per la salute e per il buonumore: gli esercizi infatti armonizzano corpo e mente. Ecco tutti i benefici del pilates.

» Read more

I NUTRIZIONISTI DI HARVARD ELIMINANO LATTE E DERIVATI DALLA GUIDA PER L’ALIMENTAZIONE SANA

GLI ESPERTI DI NUTRIZIONE DELLA HARVARD UNIVERSITY HANNO ELIMINATO LATTE E LATTICINI dalla loro guida per un’alimentazione sana Healthy Eating Plate, che si basa “esclusivamente sulle migliori conoscenze scientifiche disponibili e non è stato sottoposta ad alcuna pressione politica o commerciale dalle lobby dell’industria alimentare”.L’invito degli scienziati è quello di “moderare il consumo di latte o di altri prodotti lattiero-caseari […]

» Read more

Il farmaco in un chip

Soppianterà la scomoda iniezione giornaliera di alcuni farmaci, una routine che affligge molti pazienti affetti da malattie croniche. Si tratta di un chip“siringa”, della grandezza di un pacemaker, in grado di rilasciare in circolo, a orari stabiliti, il principio attivo prescritto dal medico. Questo erogatore miniaturizzato, sviluppato da ingegneri del Mit in collaborazione con laMicroCHIPS Inc., è il risultato di quindici anni di […]

» Read more