La stella più misteriosa della nostra galassia è diventata ancora più strana

Due ricercatori statunitensi hanno studiato in dettaglio i dati raccolti dal telescopio spaziale Kepler della NASA sulla stella KIC 8462852. Quello che emerge è che durante i primi tre anni della missione la stella aveva già mostrato un abbassamento di luminosità, meno intenso, ma comunque significativo. Un nuovo passo verso la comprensione di questa insolita stella

» Read more

Kepler fa boom: scopre 1284 pianeti e 9 in zona abitabile

 Con l’annuncio in conferenza stampa internazionale della NASA di questa sera, martedì 10 maggio, il numero di esopianeti confermati viene più che raddoppiato, toccando quota 3200. Le “new entries” sono 1284, 550 delle quali rocciose. Nove quelle in fascia abitabile. Così le stime, affidabili al 99 percento dicono gli scienziati.

» Read more

È iniziata la caccia ai (potenziali) alieni della stella Kic 8462852

Gli astronomi si serviranno dello Allen Telescope Array per cercare eventuali segnali alieni provenienti dalla stella misteriosa identificata da Kepler. Un enorme occhio punta verso la stella Kic 8462852, alla ricerca di eventuali segnali alieni. È l’occhio (o meglio, l’insieme di occhi) dello Allen Telescope Array, un complesso sistema di radiotelescopi che si trova circa 500 chilometri a Nord di […]

» Read more

Un’altra Terra è davvero possibile.Il più promettente “gemello” del nostro pianeta

Ha un diametro un po’ più grande di quello terrestre e si trova ad orbitare a una stella straordinariamente simile al Sole. Per completare il quadro, la distanza tra pianeta e stella madre è la stessa di quella che separa la Terra dal Sole. Il pianeta, scoperto dalla missione Kepler della NASA, si trova dunque in zona abitabile. Il commento […]

» Read more

Quanti pianeti abitabili…o quasi, scoperti da Kepler

Ci sono molte zone abitabili nello spazio e quindi molti sono gli esopianeti sui ci potrebbero essere le condizioni adatte alla vita. Alcuni ricercatori hanno usato la Legge di Titius-Bode e i dati provenienti da Kepler per predire la posizione dei pianeti che lo stesso telescopio non riesce a vedere di Eleonora Ferroni www.media.inaf.it

» Read more

Un’altra Terra e un altro Sole simile al nostro sistema solare?

Con cinque pianeti di grandezza paragonabile a quella della Terra, in orbita attorno a una stella formatasi quando l’Universo era ancora giovanissimo, il Sistema Solare di Kepler-444 socchiude la porta di un’ipotesi affascinante: la Via Lattea ha già conosciuto la vita.Di Davide Coero Borga.

» Read more

Tre pianeti per una nana rossa il più piccolo potrebbe avere oceani

EPIC 201367065, è una nana rossa di classe M (la più fredda), ha circa la metà delle dimensioni e della massa del nostro sole ed è situata ad “appena” 150 anni luce dalla Terra. Il pianeta più esterno, una volta è mezzo il raggio terrestre, orbita abbastanza lontano dalla sua stella, ricevendo livelli di luce dalla sua stella madre paragonabili […]

» Read more
1 2 3 4