Il mistero dei tunnel lunari cancellati dalle immagini satellitari di Google

Nei pressi del sito di atterraggio di alcune delle missioni Apollo, gli astroarcheologi hanno scoperto una serie di tunnel che sembrano estendersi fino a raggiungere un chilometro di lunghezza. Gli enigmatici ‘tunnel’ sono stati individuati dal cacciatore di anomalie lunari, Marcelo Irazusta, nei pressi del sito di atterraggio dell’Apollo 17. È interessante notare che questi tunnel sembrano essere stati oscurati nelle versioni più […]

» Read more

Dieci luoghi che Google Earth non vuole (o non può) rendere visibili

La forma più diffusa di censura nell’immaginario collettivo, probabilmente sono le antiquate regole statunitensi che pongono un ostacolo alla diffusione di immagini satellitari con la massima risoluzione che le compagnie commerciali sono autorizzate a vendere ai loro clienti. Molti di noi sono ancora convinti che le immagini satellitari del nostro pianeta visibili tramite Google Maps siano da considerarsi affidabili e […]

» Read more

SCOPERTI NUOVI CRATERI IN SIBERIA. GLI SCIENZIATI: E’ UNA BOMBA A OROLOGERIA

Scritto da Francesca Mancuso www.nextme.it Nuovi misteriosi crateri si aprono in Siberia. Una vicenda che non ha ancora una soluzione ma solo tante ipotesi. Dopo la famosa voragine trovata nella regione settentrionale dello Yamal, nuove buche sono state individuate utilizzando le immagini satellitari.

» Read more

Spunta un nuovo enorme hangar nella base militare Area 51

Le immagini satellitari della base statunitense Area 51 mostrano ciò che sembra la costruzione di un enorme hangar. Dimensioni, posizione e tempistica della costruzione di questa struttura porta molti a chiedersi: che cosa nasconde? Nell’agosto 2013, la CIA riconobbe l’esistenza della base militare Area 51 nel deserto del Nevada, utilizzata per programmi di test di volo segreti. Durante la guerra […]

» Read more

Monumentale scoperta vicino l’antica città di Ur, l’ultima capitale sumera

Dopo quasi un secolo di assenza, gli archeologi tornano in Mesopotamia, uno dei siti archeologici più prolifici dell’umanità e fanno una scoperta eccezionale. Il team di ricercatori, guidato dall’archeologa Jane Moon della University of Manchester ha scoperto una massiccia struttura monumentale sulle rive del fiume Eufrate, a circa dieci miglia dall’antichissima città sumera di Ur, ritenuto il luogo di origine del patriarca […]

» Read more